La complicazione dei secondi morti fa effettuare salti di un intero secondo alla lancetta dei secondi. Oltre che essere piacevole da osservare, questa modalità risultava utile ad esempio ai medici che dovevano conteggiare i battiti cardiaci.

Oggi è una complicazione piuttosto rara, anche per il fatto che si è soliti associare tale movimento della lancetta dei secondi a quello dato dai movimenti al quarzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *